In offerta!

Alessandro Passerin d’Entrèves

Obbedienza e resistenza

15,00 12,70

Autore: Alessandro Passerin d’EntrèvesAnno: ottobre 2018Numero di pagine: 168Collana: DNAIn copertina: image © by Chris Slabber www.chrisslabber.com - Instagram: @csartist ISBN: 9788898220878 Categorie: , , , Tag: , Product ID: 5966

Descrizione

“È necessario distinguere tra i doveri che derivano esclusivamente dal nostro essere cittadini e i doveri che riguardano la nostra identità morale, ovvero il nostro essere uomini. Solo se si accetta questa distinzione è possibile evitare il pericolo di moralizzare tutto il Diritto e di rendere lo Stato responsabile non soltanto della nostra sicurezza, ma anche della nostra virtù”.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 13.5 × 20.5 cm

Alessandro Passerin d’Entrèves

(1902–1985) È stato uno dei più importanti filosofi e storici del diritto italiano. Amico di Piero Gobetti, di cui condivideva l’ispirazione liberale, fu antifascista e partigiano. Dopo la guerra insegnò a Oxford e a Yale, e fu co-fondatore e primo preside della facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Torino.

Estratto