In offerta!

Emmanuel Mounier

Rivoluzione personalista e comunitaria

19.00

Autore: Emmanuel MounierAnno: febbraio 2022Numero di pagine: 468Collana: DNAIn copertina: particolare da Luigi Russolo, Solidità della nebbia (1912) Olio su tela, 100 x 65 cm Collezione Gianni Mattioli, Milano / Alamy Stock Photo ISBN: 9788832005585 Categorie: , , , Tag: , Product ID: 7596

Descrizione

Opera fondamentale del filosofo francese Emmanuel Mounier, Rivoluzione personalista e comunitaria riassume l’eredità di lavoro e di pensiero dei primi anni della rivista «Esprit», e del movimento personalista a essa legato. In un momento di grande tumulto e incertezza, tra i due conflitti mondiali, il personalismo poneva l’accento sullo stretto rapporto tra “comunità” e “persona”: la prima non può esistere senza la seconda, e a sua volta la arricchisce e la realizza compiutamente. L’orizzonte di questa relazione è un rinnovamento sociale necessario tanto allora quanto oggi, e ancora rivoluzionario nella sua proposta radicale di un ordine nuovo, che si opponga all’individualismo e all’aridità spirituale del mondo moderno per recuperare una dimensione più alta e più vera di umanità.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 13.5 × 20.5 cm

Emmanuel Mounier

(1905-1950) è stato tra i più influenti intellettuali francesi del primo Novecento. Fondatore della rivista «Esprit», dedicò la sua attività intellettuale soprattutto alla definizione della corrente filosofica del “personalismo comunitario”, fonte di ispirazione per numerose personalità di tutta Europa, tra cui Adriano Olivetti.