In offerta!

Geno Pampaloni

Poesia, politica e fiori

12,00 10,20

Autore: Geno PampaloniAnno: febbraio 2016Numero di pagine: 160Collana: Via Jervis ISBN: 9788898220465 Categorie: , , , Tag: , , Product ID: 3482

Descrizione

Un critico letterario racconta un imprenditore e la sua fabbrica in tredici scritti d’occasione. L’imprenditore è Adriano Olivetti e il critico è Geno Pampaloni, che con sguardo penetrante e poetico restituisce un’immagine del mondo olivettiano tanto suggestiva quanto concreta, confermando in ogni pagina la fedeltà e il senso di un’esperienza né tradita né dimenticata.

“Per Olivetti la giustizia sociale era l’unica forma di progresso ammissibile e implicava la possibilità per tutti di fruire della bellezza. Mai eredità ideale così ricca fu abbandonata in modo altrettanto totale”.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 12 × 19.5 cm

Geno Pampaloni

(1918-2001) Considerato tra i maggiori intellettuali e critici letterari del dopoguerra, Geno Pampaloni fu per dodici anni responsabile dei servizi culturali alla Olivetti e segretario personale di Adriano. Alla sua vastissima produzione di saggistica letteraria affiancò la collaborazione con i principali quotidiani e riviste italiane.

Estratto