In offerta!

Federico Bilò, Ettore Vadini

Matera e Adriano Olivetti

15,00 12,70

Autore: Federico Bilò, Ettore VadiniA cura di: Francesca LimanaAnno: maggio 2016Numero di pagine: 236 con inserto illustratoCollana: Via Jervis ISBN: 9788898220274 Categorie: , , , , Tag: , , Product ID: 3696

Descrizione

Nell’anno in cui il mondo celebra la Lettera 22, Adriano Olivetti arriva a Matera. È il 1950 e nella “capitale simbolica del mondo contadino”, Adriano incontra i fratelli Albino e Leonardo Sacco. Con loro, con Friedrich Friedmann, Angela Zucconi e altri straordinari personaggi, anima un laboratorio dove progettisti, assistenti sociali, ingegneri, filosofi lavorano allo studio dei sassi per costruire luoghi che restituiscano dignità e cittadinanza alle persone. Matera e Adriano Olivetti ricostruisce la storia di quel lavoro, i cui risultati sono riconosciuti tra gli antefatti necessari al recente rinascimento di Matera, da “vergogna nazionale” a Capitale europea della Cultura nel 2019.

“Un libro fondamentale: se Matera diventa la capitale europea della cultura lo deve ad Adriano Olivetti”

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 12 × 19.5 cm

Autori

Federico Bilò

Professore Associato di Progettazione Architettonica all’Università di Chieti-Pescara, è socio fondatore dello studio GAP AA di roma. Nel 2012 ha co-curato la sezione dedicata ad Adriano Olivetti alla 13° Biennale di architettura di Venezia.

Ettore Vadini

Ricercatore in Composizione Architettonica e Urbana presso il dipartimento delle Culture europee e del Mediterraneo di Matera (UNIBAs), è tra i fondatori della società scientifica Ludovico Quaroni. Ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui il Premio Portus alla 10° Biennale di architettura di Venezia.

Estratto