In offerta!

Adriano Olivetti

Le fabbriche di bene

ISBN: 9788898220106 Collana: , , , Autori: , Anno: febbraio 2014Numero di pagine: 82Collana: Humana Civilitas Product ID: 1495

6,00 5,10

Il libro

Due discorsi di Adriano Olivetti, introdotti da Gustavo Zagrebelsky, che si interrogano sul senso profondo del lavoro umano e sulle forme e i modi per rendere la fabbrica un bene di tutta la comunità.

“La nuova economia che immaginiamo contribuisce al progresso materiale e accompagna l’individuo mentre perfeziona la propria personalità e le proprie vocazioni. E tuttavia non impedisce di volgere l’animo verso una meta più alta, non un fine individuale o un profitto personale, ma un contributo alla vita di tutti sul cammino della civiltà”

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 11 × 17 cm

Adriano Olivetti

(1901-1960) È una delle figure più singolari del Novecento. Imprenditore, intellettuale e politico, il suo progetto di riforma sociale in senso comunitario è oggi riconosciuto come un modello di sostenibilità ancora d’avanguardia.

Estratto