Noi sogniamo il silenzio

Noi sogniamo il silenzio, Adriano Olivetti

Adriano Olivetti
NOI SOGNIAMO IL SILENZIO

presentazione di Vittorio Gregotti


Humana Civilitas

11x17cm, pp. 50
aprile 2015
€ 6,00

Acquista online a € 5,10 (sconto del 15%)

Disponibile anche in formato eBook a € 2,99


“Il mondo moderno ha chiuso l’uomo negli uffici e nelle fabbriche, tra l’asfalto delle strade e il disordinato intrecciarsi delle macchine, come in una prigione ostile e assordante dalla quale bisogna, presto o tardi, evadere.”

Le radici dell’uomo sono nella natura e nel paesaggio. Vale quindi la pena affrontare un’apparente perdita di rendimento economico per evitare un opprimente e inesorabile distacco e per aumentare gli spazi destinati ai servizi sociali e culturali, sia nella progettazione urbanistica sia nei bilanci dello Stato e dei privati. Gli architetti, gli ingegneri, gli amministratori devono perciò persuadersi a essere al servizio della civiltà, che si riconosce dall’adeguatezza dei suoi spazi.

Scorri l'anteprima del libro


La collana Humana Civilitas
Cinque scritti di Adriano Olivetti per riflettere su altrettanti temi fondamentali nella discussione politica e culturale attuale, presentati da alcune tra le voci più autorevoli del panorama culturale italiano, per permettere ai testi originali di liberare la loro straordinaria modernità.