Chi siamo

Le Edizioni di Comunità sono state fondate da Adriano Olivetti nel 1946, in un momento di profondo turbamento morale e di grandi speranze per la società, per contribuire alla ripresa culturale dell’Italia e per portare alla comprensione del tempo e del mondo un dialogo che parlasse alle persone delle loro mete, delle loro vocazioni e della loro responsabilità.

Nel 2012 le Edizioni riprendono la loro attività: il progetto di una società unita nella consapevolezza dei valori dello spirito e di quelli della cultura è ancora incompiuto, e oggi come allora è urgente che le opportunità del progresso tecnologico siano indirizzate alla costruzione di un mondo materialmente più realizzato e spiritualmente più elevato, di una società “a misura d’uomo”.

Il programma editoriale prevede la pubblicazione di tutta l’opera e di alcuni inediti di Adriano Olivetti, dei migliori studi critici per contribuire alla comprensione profonda della vicenda olivettiana, e di alcuni titoli significativi dal catalogo
 storico della casa editrice. Vogliamo promuovere, attraverso una proposta agile, tematica, multimediale, un dialogo autentico tra gli elementi di modernità del pensiero olivettiano e l’attualità.

Edizioni di Comunità è un’iniziativa in coordinamento con la Fondazione Adriano Olivetti.
Direzione editoriale: Beniamino de’ Liguori Carino.
Comunicazione web e redazione: BeccoGiallo Lab.