Pubblicazioni

  • C'era un tempo in cui agli scrittori veniva offerto di diventare amministratori delegati di una multinazionale con decine di migliaia di lavoratori. C’era un tempo in cui in una cittadina all'imbocco della Valle d’Aosta un’azienda accoglieva giornalisti, poeti, architetti,  psicologi e sociologi per immaginare e...<em>Via Jervis, Marzo 2017</em>

    L’Italia di Adriano Olivetti

    C'era un tempo in cui agli scrittori veniva offerto di diventare amministratori delegati di una multinazionale con decine di migliaia di lavoratori. C’era un tempo in cui in una cittadina all'imbocco della Valle d’Aosta un’azienda accoglieva giornalisti, poeti, architetti, psicologi e sociologi per immaginare e...Via Jervis, Marzo 2017

    Continua...

  • Due grandi idee di rinnovamento sociale e politico si confrontano con i problemi e le sfide dell’attualità grazie all'opera di due grandi istituzioni culturali, impegnate a mantenere vivo e attivo il pensiero di due intellettuali che anticiparono, ciascuno a suo modo... <em>Fuori Collana, Dicembre 2016</em>

    Per un’economia più umana

    Due grandi idee di rinnovamento sociale e politico si confrontano con i problemi e le sfide dell’attualità grazie all'opera di due grandi istituzioni culturali, impegnate a mantenere vivo e attivo il pensiero di due intellettuali che anticiparono, ciascuno a suo modo... Fuori Collana, Dicembre 2016

    Continua...

  • Quattro itinerari d’autore con mappe, immagini d’epoca, documenti d’archivio, schede tecniche degli edifici. e poi ancora racconti, personaggi, aneddoti: tutto quello che serve per scoprire Adriano Olivetti e la sua città. E sentire le pietre cantare. <br><em>Fuori Collana, Dicembre 2016</em>

    Ivrea. Guida alla città di Adriano Olivetti

    Quattro itinerari d’autore con mappe, immagini d’epoca, documenti d’archivio, schede tecniche degli edifici. e poi ancora racconti, personaggi, aneddoti: tutto quello che serve per scoprire Adriano Olivetti e la sua città. E sentire le pietre cantare.
    Fuori Collana, Dicembre 2016

    Continua...

  • Il grande equivoco del nostro tempo è aver scambiato l’innovazione con la semplice padronanza degli strumenti tecnologici e la creatività con la capacità di elaborare forme accattivanti per contenuti sempre uguali. Gli individui dallo spirito veramente creativo...<em>DNA, novembre 2016</em>

    Presagi di un mondo nuovo

    Il grande equivoco del nostro tempo è aver scambiato l’innovazione con la semplice padronanza degli strumenti tecnologici e la creatività con la capacità di elaborare forme accattivanti per contenuti sempre uguali. Gli individui dallo spirito veramente creativo...DNA, novembre 2016

    Continua...

  • Un saggio d’autore che indaga il nucleo più profondo del pensiero olivettiano - l’aspirazione all’Humana Civilitas - e una breve antologia per conoscere le prime radici dell’impegno civile e sociale di un imprenditore che fu prima di tutto un grande intellettuale.<em>Via Jervis, ottobre 2016</em>

    Humana Civilitas

    Un saggio d’autore che indaga il nucleo più profondo del pensiero olivettiano - l’aspirazione all’Humana Civilitas - e una breve antologia per conoscere le prime radici dell’impegno civile e sociale di un imprenditore che fu prima di tutto un grande intellettuale.Via Jervis, ottobre 2016

    Continua...

  • Un mondo di relazioni, influenze e suggestioni artistiche da conoscere ed esplorare, i protagonisti di una prolifica e controversa stagione letteraria a confronto con le sfide e le domande suscitate dall’esperienza olivettiana. <em>Via Jervis, settembre 2016</em>

    La letteratura al tempo di Adriano Olivetti

    Un mondo di relazioni, influenze e suggestioni artistiche da conoscere ed esplorare, i protagonisti di una prolifica e controversa stagione letteraria a confronto con le sfide e le domande suscitate dall’esperienza olivettiana. Via Jervis, settembre 2016

    Continua...

  • Il Movimento Comunità, fondato da Adriano Olivetti nel 1947, partecipò alle elezioni amministrative del 1956 e a quelle politiche del 1958 con un programma ispirato al progetto di riforma dello Stato elaborato da...<em>Via Jervis, luglio 2016</em>

    Movimento Comunità. Statuto e Dichiarazione Politica

    Il Movimento Comunità, fondato da Adriano Olivetti nel 1947, partecipò alle elezioni amministrative del 1956 e a quelle politiche del 1958 con un programma ispirato al progetto di riforma dello Stato elaborato da...Via Jervis, luglio 2016

    Continua...

  • Un progetto che segna con millimetrica precisione il passaggio dalle illusioni positivistiche del moderno alle avventurose ironie libertarie di una postmodernità che è all’origine del nostro presente.<em>Fuori Collana, maggio 2016</em>

    Sottsass Olivetti Synthesis – Catalogo ufficiale

    Un progetto che segna con millimetrica precisione il passaggio dalle illusioni positivistiche del moderno alle avventurose ironie libertarie di una postmodernità che è all’origine del nostro presente.Fuori Collana, maggio 2016

    Continua...

  • Testimonianze su un'idea per il riscatto del Mezzogiorno. La storia di un progetto i cui risultati sono riconosciuti tra gli antefatti necessari al recente rinascimento di Matera, da “vergogna nazionale” a Capitale europea della Cultura nel 2019.<em>Via Jervis, maggio 2016</em>

    Matera e Adriano Olivetti

    Testimonianze su un'idea per il riscatto del Mezzogiorno. La storia di un progetto i cui risultati sono riconosciuti tra gli antefatti necessari al recente rinascimento di Matera, da “vergogna nazionale” a Capitale europea della Cultura nel 2019.Via Jervis, maggio 2016

    Continua...

  • Nell’estate del 1925 Adriano Olivetti si imbarca per gli Stati Uniti con l’obiettivo di studiare l’organizzazione delle fabbriche americane e di perfezionare l’inglese. Nei cinque mesi del suo soggiorno...<br><em>Olivettiana, maggio 2016</em>

    Dall’America: lettere ai familiari (1925-26)

    Nell’estate del 1925 Adriano Olivetti si imbarca per gli Stati Uniti con l’obiettivo di studiare l’organizzazione delle fabbriche americane e di perfezionare l’inglese. Nei cinque mesi del suo soggiorno...
    Olivettiana, maggio 2016

    Continua...