Mia memore et devota gratitudine

carlo scarpa e olivetti

Elena Tinacci
MIA MEMORE ET DEVOTA GRATITUDINE
Carlo Scarpa e Olivetti, 1956-1978


Via Jervis

12×19,5cm, pp. 360 con inserto fotografico
marzo 2018
€ 18,00

Acquista online a € 15,30 (sconto del 15%)

Disponibile in formato eBook a € 7,99

 


Tra il 1956 e il 1978 si colloca la straordinaria collaborazione tra la Olivetti e Carlo Scarpa, genio indiscusso dell’architettura del Novecento, collaborazione magnificamente rappresentata dal progetto capolavoro del Negozio di piazza San Marco a Venezia, commissionato da Adriano Olivetti nel 1958. Una storia di eccellenza che ha segnato la cultura architettonica italiana nel Novecento e che viene esplorata attraverso documenti d’archivio, disegni e scritti, testimoni di un’inaspettata condivisione di valori e vicende che il grande maestro veneziano ha sempre ricordato con “devota gratitudine”.

ELENA TINACCI: Storica dell’architettura, si occupa della ricerca nell’ambito del Dipartimento Architettura del Museo MAXXI di Roma, per il quale cura e coordina progetti sulle collezioni.
Scorri l'anteprima del libro


  

I contributi fondamentali per conoscere da vicino il cuore dell’impresa di Adriano Olivetti. Via Jervis, secondo Le Corbusier “la strada più bella del mondo”.